30/03: salvaguardia degli ulivi, Ostuni

Sala piena stasera al convegno: relazioni scientifiche dei relatori: l'emergenza Xylella è infondata: solo il 2% di 300.000 dell'ultimo monitoraggio della Regione risultava infetto da Xylella. Allora cosa provoca il diseccamento? La cattiva gestione del suolo: uso massiccio di erbicidi e pesticidi aumentato nell'ultimo decennio e un impoverimento della fertilità del suolo, ormai senza microorganismi in grado di fertilizzare il terreno... Eradicare gli ulivi di tradizione colturale centenaria per far posto a coltivazioni super intensive di Leccino e Favolosa è una follia: per il paesaggio, per la nostra storia, per la mancanza d'acqua in tempi di cambiamenti climatici.  

Sabato 30 marzo ore 17
Parrocchia San Luigi Gonzaga - Ostuni
Discutiamo di
PAESAGGIO, ECONOMIA, BIODIVERSITA', IDENTITA'
Intervengono:
Margherita D'Amico (Biologa e fitopatologa)
Margherita Ciervo (Docente di Geografia Economica - Università di Foggia)
Massimo Blonda (Biologo ricercatore CNR Bari)
Modera Anna Nacci


  • Gagliani
    Mar 30, 2019

    Sala gremita a Ostuni: preparati e convincenti gli interventi dei relatori


Leave a comment